Dr. Fausto De Ruberto

Dr. Fausto De Ruberto

Gastroneterologo ed endoscopista

Gastroenterologia, Endoscopia, Endoscopia digestiva

Curriculum

Il dott. Fausto De Ruberto è Gastroenterologo ed Endoscopista presso la Casa di Cura La Madonnina.

Consegue la Laurea in Medicina e Chirurgia con lode nel 1985 presso l’Università degli Studi di Milano, per poi specializzarsi 5 anni dopo in Chirurgia dell'apparato digerente ed endoscopia digestiva, sempre con lode.

Nel 1987 vince una borsa di studio dell'Ospedale Maggiore Policlinico di Milano sulle "Modificazioni metaboliche nei pazienti grandi obesi sottoposti a by-pass digiuno-ileale" . 

Lo stesso anno partecipa a Trieste, in qualità di relatore, al Congresso Nazionale della S.I.E.D. con una relazione dal titolo "Il trattamento della media e grande obesità con palloncino gastrico". Negli anni 1988/1989 gli viene rinnovata la Borsa di studio sulle "modificazioni metaboliche nei pazienti grandi obesi sottoposti a bypass digiuni-ileale”. 

Nel 1990 partecipa, in qualità di relatore al Seminario "Le esofagiti peptiche ed alcaline" tenutosi presso il Policlinico di Milano con una relazione dal titolo "Diagnosi endoscopica ". 

Nel maggio 1990 vince una borsa di studio biennale dell'Ospedale Maggiore Policlinico di Milano sul tema "Studio ecografico pre-operatorio (fegato e rene) nell'obeso grave sottoposto a by-pass intestinale". Dal 1991 al 1997 collabora con l'Infermeria Presidiaria del Comando della l^ Regione Aerea svolgendo visite specialistiche ed esami endoscopici diagnostici ed operativi. Negli anni 1989-1990-1991 collabora con la "Film video International " di Milano alla realizzazione di alcuni filmati medico-scientifici.

Ha svolto attività medico specialistica presso l'ambulatorio di endoscopia del Progetto Salute dell'ENI per la prevenzione del cancro del colon-retto effettuando visite ed esami endoscopici. Partecipa come relatore al Congresso dal titolo “L'emergenza sanitaria della grande obesità: la risposta della Fondazione Ospedale”. 

Nel 2009 partecipa, in qualità di relatore, a Napoli, al Corso post congressuale dell'VII Congresso Nazionale della ISSE “L'endoscopia chirurgica: vecchie sfide e nuove problematiche” con una relazione dal titolo “Il ruolo dell'endoscopia nelle complicanze della chirurgia bariatrica”.

All'attività clinica endoscopica affianca quella di docenza collaborando con l'Università Vita Salute San Raffaele, attraverso un contratto di Docenza a titolo gratuito per l'attività tutoriale ai fini dell'effettuazione dell'Esame di Abilitazione all'esercizio della Professione di Medico Chirurgo e per le attività professionalizzanti degli studenti del VI anno del corso di Laurea in Medicina e Chirurgia.

Si interessa alle patologie dell'apparato digerente sia superiore che inferiore ed in particolare alla diagnostica precoce ed al trattamento di alcune neoplasie benigne e maligne dell'apparato digerente ed al trattamento endoscopico dell'obesità.

Nel corso degli anni ha acquisito competenze in endoscopia digestiva diagnostica ed operativa effettuando decine di migliaia di gastroscopie, colonscopie e migliaia d'interventi endoscopici (polipectomie, mucosectomie, dilatazioni ecc.), ambulatoriali, in sedazione con/senza anestesista. 

Si è particolarmente interessato al trattamento endoscopico dell'Obesità posizionando già nel 1987, tra i primi al mondo, i palloncini endogastrici di Garren Edwards. Ad oggi ha effettuato almeno 1000 posizionamenti di palloncini.

Lingue Parlate

  • Italiano