Vaccino antinfluenzale e anti-pneumococco 13-valente 2020-2021

Presso la Casa di Cura La Madonnina è possibile prenotare ed eseguire il vaccino antinfluenzale al costo di 70 € e anti-pneumococco al costo di 127 €.

*(pagina aggiornata il 3 dicembre 2020)

Che cosa sono e come funzionano il vaccino antinfluenzale e il vaccino anti-pneumococco

Il vaccino antinfluenzale e il vaccino anti-pneumococco sono un efficace strumento di prevenzione e protezione, rispettivamente da:

  • i principali virus responsabili dell’influenza stagionale e i suoi sintomi
  • le principali tipologie di pneumococchi (Streptococcus pneumoniae) che sono batteri che possono causare polmoniti, infezioni all’orecchio, meningiti e sepsi.

I vaccini sono preparati biologici costituiti da microrganismi uccisi o attenuati, oppure da alcuni loro antigeni, o da sostanze prodotte dai microorganismi e rese sicure che stimolano il sistema immunitario senza provocare le manifestazioni dell'infezione che si vuole prevenire. Inoltre, alcuni vaccini possono contenere, in piccole quantità, anche un adiuvante che aiuta il sistema immunitario a sviluppare una protezione migliore e più duratura.

Il vaccino antinfluenzale e anti-pneumococco disponibili presso la Casa di Cura La Madonnina

Il vaccino antinfluenzale tetravalente prenotabile ed effettuabile a pagamento presso la Casa di Cura La Madonnina protegge da quattro ceppi del virus influenzale in circolazione e precisamente: 

  • A/Guangdong-Maonan/SWL 1536/2019 [H1N1] pdm09-like
  • A/Hong Kong/2671/2019 [H3N2]-like
  • B/Washington/02/2019 [B/Victoria lineage]-like
  • B/Phuket/3073/2013 [B/Yamagata lineage]-like 

Il vaccino anti-pneumococco disponibile presso la Casa di Cura, invece, effettuabile solo su prescrizione medica, è la variante PCV13 pneumococcico polisaccaridico coniugato 13-valente adsorbito (Prevenar 13) che offre protezione contro 13 tipologie diverse di pneumococco:

  • Sierotipi 1,3, 4, 5, 6A, 6B, 7F, 9V, 14, 18C, 19A, 19F e 23F

Per chi sono indicati i vaccini

Il vaccino antinfluenzale e il vaccino anti-pneumococco rappresentano un’importante misura di protezione dall’influenza e dalle infezioni di pneumococco. 

Salvo specifiche controindicazioni, sono indicati per:

vaccino antinfluenzale:

  • adulti
  • bambini (a partire dai 3 anni)

vaccino anti-pneumococco coniugato 13-valente:

  • adulti
  • bambini (a partire dalle 6 settimane)

Modalità di prenotazione

Presso la Casa di Cura La Madonnina è possibile prenotare il vaccino antinfluenzale e il vaccino anti-pneumococco (effettuabili a pagamento), nelle seguenti modalità:

  • mandando un’e-mail all’indirizzo: cup.cclm@grupposandonato.it specificando nell’oggetto “Richiesta vaccinazione antinfluenzale” o “Richiesta di vaccinazione anti-pneumococco”. Inserire nel corpo dell’e-mail i dati anagrafici del paziente e un recapito telefonico. Il Servizio prenotazioni risponderà nel giro di qualche giorno.

Costo

Il vaccino antinfluenzale tetravalente viene effettuato presso la Casa di Cura La Madonnina al costo di 70 euro. Il vaccino anti-pneumococco 13-valente al costo di 127 euro.

Come viene effettuato e dosaggio

Il vaccino viene somministrato con un’iniezione intramuscolare.

Vaccino antinfluenzale:

  • Una sola dose è sufficiente a proteggere i soggetti al di sopra dei 9 anni.
  • Per i bambini al di sotto dei 9 anni che non siano mai stati vaccinati in precedenza, il Ministero della Salute raccomanda due dosi di vaccino antinfluenzale stagionale, da somministrarsi a distanza di almeno 4 settimane.

Vaccino anti-pneumococco:

  • Il vaccino anti-pneumococco coniugato 13-valente viene generalmente somministrato ai nuovi nati in concomitanza con il vaccino Esavalente.

Le indicazioni di somministrazione per i neonati da 6 settimane a 23 mesi prevedono più dosi intervallate da un periodo che, in relazione alla fascia di età, va da 4 settimane a 2 mesi, con richiami. Riguardo alla posologia è opportuno consultare il proprio pediatra o distretto sanitario di competenza.

Effetti collaterali

Gli effetti collaterali maggiormente frequenti che possono emergere dopo la vaccinazione antinfluenzale o anti-pneumococcica sono:

  • febbre
  • sintomi locali come arrossamento e gonfiore localizzato dove è stata effettuata l’iniezione
  • malessere generale
  • dolori muscolari

Trattandosi di farmaci, anche i vaccini possono determinare rare reazioni allergiche. Per questo motivo la vaccinazione viene effettuata da personale sanitario qualificato.